Premium Sport e Premium Calcio. Chiusura nel 2017?

By | aprile 27, 2017

Premium Sport e Premium Calcio potrebbero chiudere. Gli storici canali della pay tv di Mediaset, potrebbero seguire il destino, ora non troppo roseo, della piattaforma. Incerto il futuro del gruppo di canali a pagamento di Cologno Monzese dopo il ritiro dall’ acquisto del gruppo francese Vivendi. A breve ci sarà l’ asta per diritti calcio, e come riportato dal magazine online “UpGo Sport Eventi”, l’ azienda potrebbe non portare a casa nulla.

Chiusura Premium Calcio

Parliamo del futuro dei canali Premium Sport e Premium Calcio, che potrebbero non arrivare al 2018. Sul piatto c’ è la gara per conquistare i diritti di trasmissione di Champions e Serie A. Periodo nero per la tv a pagamento di Mediaset.

A rischio di diritti per la Serie A e per la Champions League. La partecipazione ci sarà ma i vertici Mediaset hanno apertamente parlato di approccio orientato al risparmio. Premium costa troppo e in questo momento sta affossando i conti del gruppo media italiano. E poi la pubblicità sul free, seppur timidamente è ripartita. E quindi Mediaset vuole tornare a fare il mestiere che ha sempre fatto. La televisione gratuita, aperta, che vive di advertisement, sul digitale terrestre, sempre più ricco di canali.

Mediaset Premium avrebbe una speranza, nel trasformarsi da editore di canali a piattaforma aperta. Qualcuno l’ ha ridefinita l’ Airbnb della tv a pagamento. Nell’ epoca di Netflix dove la gente si sta abituando a pagare abbonamenti da pochi euro, Premium potrebbe rilanciarsi ospitando canali di altri editori, pronti ad investire e a scommettere sul calcio in tv. Guardare le partite della Serie A in streaming e in tv, potrebbe quindi diventare più complicato, con un’ offerta maggiormente variegata e complessa. La solita Sky, ma anche una serie di proposte complementari per la visione via telefonino oppure sfruttando la rete internet, con gli operatori definiti “over the top”. Tipo TimVision o la stessa Now Tv di Sky, tanto per capirci.

Nel frattempo Sky vede crescere i propri abbonati. Una crescita lenta, trainata soprattutto dall’ offerta di Sky Sport. Insomma, per gli utenti italiani la pay tv resta qualcosa di imprenscindibile dal calcio. Va bene film e serie ma le partite sono la vera killer application di qualsiasi tv a pagamento.

Mediaset Premium apre a Discovery?

Mediaset Premium potrebbe salvarsi aprendo la propria piattaforma al gruppo Discovery. Se ne parla già da tempo ma nulla è stato ufficializzato dalla testa di Fininvest. Di fatto Discovery potrebbe potenziare ulteriormente i propri canali Eurosport per l’ Italia, distribuendoli anche su Mediaset Premium. Nuovi canali Eurosport più forti e interessanti, con magari qualche partita di calcio di Serie A inclusa nel palinsesto. Per ora è fanta televisione ma quello che è certo è che Discovery alla prossima asta di presenterà, ed è in un momento d’ oro. Agguerrita come non mai.

Non è nemmeno escluso che alla fine Mediaset Premium decida di ritrasmettere i canali Fox Sports, trasmessi per un anno in condivisione con Sky. Fox Sports potrebbe quindi trasmettere partite di Serie A e Champions su entrambe le piattaforme a pagamento, quindi sia sul satellite che su Premium.

Mediaset sarebbe salva e Sky potrebbe iniziare a guadagnare anche sul calcio via digitale terrestre. Insomma, tutti contenti.

Ultima ipotesi per evitare la chiusura, è la vendita totale a Sky. Una bella umiliazione per Pier Silvio Berlusconi che aveva fortemente desiderato una piattaforma concorrente che potete frenare la crescita della tv a pagamento del signor Murdoch. Sky entrerebbe in possesso di tutto. Diritti e canali. E tornerebbe, in caso di un accordo lampo, a ritrasmettere la Champions League 2017-2018 sui canali Sky Sport.

 

Category: Web