Hard disk esterno 2tb. Confronta prezzi e offerte

By | dicembre 13, 2016

Molte persone tendono a confondere gli acquisti in ambito elettronico con quelli in ambito informatico.

Per quanto i due mondi possano sembrare simili (e, in effetti, lo sono), l’acquisto di un televisore o un microonde non è da paragonare all’acquisto di un computer o di una qualsiasi altra periferica, per via del fatto che dietro l’acquisto di un qualsiasi dispositivo che ha a che fare col mondo dell’informatica deve esserci una buona documentazione e una certa conoscenza del campo.
Tutti possono acquistare un televisore: basta giusto conoscere le caratteristiche di base come la grandezza dello schermo e la risoluzione.
Ma per acquistare, come in questo caso, un hard disk esterno, bisogna avere delle nozioni su valori come la velocità di lettura, la capacità e l’interfaccia di connessione, per non incappare in un acquisto che non adempie al massimo alle mansioni per cui è stato acquistato.
È per questo motivo che la seguente guida andrà ad elencare qualche modello di hdd esterno, elencandone brevemente i pregi e i difetti e dando un resoconto per quanto riguarda il rapporto qualità-prezzo.

 

Hard disk Toshiba Canvio Basic 1TB

Si inizia con la Toshiba, una casa che ha saputo dare filo da torcere ai concorrenti per quanto riguarda la produzione di hard disk esterni.
Il modello in questione è il Canvio Basic da 1 TB.
Già da una rapida occhiata si possono notare i pregi e i difetti principali.
L’interfaccia è una USB 3.0, ovvero l’interfaccia più recente che però è diventata ormai standard, quindi nulla di nuovo.
La velocità di trasferimento dati è dichiarata a 5000mbit/s, mentre quella di rotazione è ferma a 5400 giri al minuto: un piccolo contro, però giustificato dal prezzo che sposta tale modello nella fascia bassa.
Il buffer è di 16MB, abbastanza ampio e che offre quindi una buona fluidità di riproduzione e di trasferimento.
La capacità dichiarata è di 1000GB, a cui vanno però sottratti una porzione dedicata alla partizione contenente i file di sistema.
Il costo si attesta sui 53 euro, rendendolo un modello davvero competitivo agli occhi degli utenti che vogliono un hdd di base.

Hard disk Verbatim VB-25U3-01T01

Si passa quindi ad un altro colosso del mondo degli HDD esterni, ovvero alla Verbatim, con un altro modello da 1 TB.
Modello davvero simile a quello precedente: anche qui la velocità di trasmissione è di 5000mbit/s, con una velocità di rotazione a 5400 giri al minuto e un’interfaccia USB 3.0
Il buffer è dimezzato, solo 8mb contro i 16 del Toshiba precedente.
Il prezzo presentato potrebbe un po’ trarre in inganno i possibili acquirenti: da listino, infatti, il modello dovrebbe costare 160 euro circa, ma con lo sconto del 66% (sconto molto forte, non a caso il modello è presente nella sezione Offerte) questo scende a 55 euro, andando a battagliare col Canvio Basic per quanto riguarda il rapporto qualità-prezzo.

Hard disk Seagate M3

Elenchiamo, per finire, un Maxtor Seagate questa volta però con capacità da 2TB.
Specifiche tecniche alla mano, si può notare come i modelli di fascia bassa presentino delle carattestiche molto simili tra loro: una velocità di trasmissione che si attesta sui 5000mbit/s e una velocità di rotazione, purtroppo, solo di 5400rpm, mentre i 7200rpm sono dedicati a modelli più performanti e costosi.
Tuttavia, la produzione Samsung e la capacità maggiore potrebbero improntare qualche utente all’acquisto di questo modello per un costo scontato di 80 euro (dai 124 di partenza).

Clicca qui e scopri i prezzi e le offerte Yeppon